Rilievo in campo
00_dashboard01_nexus5_small

QGIS avanzato e rilievo in campo

200,00300,00 + Iva

L’obiettivo del corso è quello di fornire le conoscenze per poter utilizzare alcune delle funzionalità avanzate fornite dalle soluzioni GIS Open Source, come la georeferenziazione dei dati raster, l’uso dei geoprocessi per l’elaborazione dei dati vettoriali, la creazione di form personalizzate per l’immissione dei dati.

Inoltre si introdurrà l’uso degli strumenti GIS Open Source per la creazione e gestione di geodatabase e per i rilievi sul campo.

Il corso sarà strutturato in lezioni frontali nelle quali saranno eseguiti esercizi guidati, ai quali seguiranno esercizi svolti in autonomia.

I partecipanti, per poter eseguire autonomamente i rilievi sul campo, dovranno essere muniti di un proprio dispositivo mobile con installata l’applicazione Geopaparazzi (solo per Android), installabile da Google Play Store.

E’ richiesto l’uso di un proprio PC.

Durata: 3 giorni (24 h)

Orario:  9.00 – 13.00 / 13.30 – 17.30

Clicca qui per il calendaio dei corsi

 

Svuota
COD: gfoss-rilievo Categorie: , Tag:

Descrizione prodotto

Georeferenziazione dei dati raster

Affrontato l’intero processo di georeferenziazione di un’immagine tramite il plugin di QGIS: “Georeferenziatore raster”, introducendo alcuni concetti di base quali: scelta del datum adeguato, definizione dei GCPs (Ground Control Points), tipo di trasformazione da eseguire.

Lavorare con i dati vettoriali

Esercitazioni mirate a far provare le principali funzionalità di analisi spaziale ovvero di trasformazione ed elaborazione degli elementi geografici e dei loro attributi. Verranno utilizzate le funzioni di geoprcessing quali: clip, intersezione, unione,  dissolvenza; analizzandone problematiche e corretto utilizzo.

Creazione di un’area intorno ad un elemento geometrico in funzione di una distanza impostata o di un campo in input.

Unione di più shapefile in un unico layer.

Maschere di inserimento dati personalizzate

Creazione di maschere atte ad agevolare l’inserimento di dati tramite QGIS. Si imparerà a scegliere i widget di editing messi a disposizione da QGIS in base al tipo di dato che si vuole inserire.

In particolare si analizzeranno le proprietà e l’utilizzo dei seguenti widget: combo box, check box, form di inserimento valori testuali, numerici, di foto o immagine e di valori di tipo data.

Geodatabase

Introduzione ai geodatabase tramite l’utilizzo della soluzione Open Source Spatialite GUI.

Si proveranno le seguenti operazioni:

  • importazione ed esportazione di dati in diversi formati (shapefile, csv, txt …);
  • creazione nuovo database geografico: creazione e popolamento di tabelle e campi geografici;
  • caricamento e visualizzazione dei dati presenti in un geodatabase in QGIS;
  • principali operazioni sui dati geografici e alfanumerici tramite linguaggio SQL: operazioni di selezione dei dati, creazione di view spaziali.

Rilievo sul campo con software Open Source

Introduzione al software Geopaparazzi: interfaccia e principali funzionalità. Si imparerà a creare un nuovo nuovo progetto, e a gestire le fonti di dati sia  online che off line.

Si affronterà la creazione di schede di rilievo personalizzate, contenenti campi quali note testuali, combobox e foto georiferite.

Si effettueranno rilievi sul campo con l’utilizzo di proprio smartphone/tablet munito di sistema Android.

Esportazione e visualizzazione dei dati in formati gestiti da QGIS.

Requisiti

Aver partecipato al corso base o aver maturato le conoscenze oggetto del programma del corso base.

I partecipanti, per poter eseguire autonomamente i rilievi sul campo, dovranno essere muniti di un proprio dispositivo mobile con installata l’applicazione Geopaparazzi (solo per Android), installabile da Google Play Store.